Gran Canaria
GranCanaria.com El Tiempo Hoy Home

Cultura

 

Prodotti della Terra

Patate e Batate (Patate Dolci Americane)

Questi due tuberi, arrivati alle Canarie dall’America subito dopo la sua conquista, sono diventati un alimento indispensabile per la nostra cucina.

La patata, nelle tante varietà coltivate sull’isola, è presente praticamente in ogni piatto della cucina canaria: la si può trovare come ingrediente in minestroni, zuppe e bolliti oppure come contorno di carne e pesce. Le patate sono protagoniste di una delle nostre ricette più conosciute e saporite: le già menzionate “papas arrugadas”.

Patate e patate dolci

Tutte le varietà di patate coltivate a Gran Canaria vantano un ottimo sapore: le “Quinegua” (King Edward), le più consumate, poi le “Cara” (White care), le “Rambana” (Arràn Baner) e le “Artudate” (Up to day).

La batata (patata dolce americana) possiede un sapore gradevolmente zuccherino che la rende ideale, non solo per minestre e bolliti, come il popolare “sancocho canario” (cernia lessa con patate, patate dolci e salsa piccante) ma anche per dolci, come le “truchas” (frittelle ripiene).

 

Le Verdure

Il clima eccellente di Gran Canaria contribuisce all’ottima qualità della nostra verdura, destinata principalmente al consumo locale.

Verdure: peperoni, zucchine, carote...

Con le verdure prepariamo saporiti minestroni e zuppe, come il “potaje de berros” (zuppa di crescione), tra le ricette più popolari, o il “potaje de acelgas, jaramagos y colinos” (minestra di bietole, rucola e cavoli), a cui vengono solitamente aggiunte anche patate e una pannocchia di mais.

Con le verdure crude realizziamo originali insalate, come quella di crescione.

Altri ortaggi come zucchine, zucca e fagiolini possono servire da contorno o venire impiegati in ricette tradizionali, come il “puchero canario” (bollito di carne, legumi e verdure).

 

Il Pomodoro

La coltivazione del pomodoro (“tomate”) è da oltre un secolo tra le più diffuse dell’isola e le sue pregiate caratteristiche lo rendono uno dei nostri prodotti più esportati.

Pomodori

La qualità superiore è dovuta alle sue dimensioni, che oscillano tra i quattro e i cinque centimetri, al suo dolce sapore e alla polpa succosa. Molte sono le varietà presenti sull’isola, ma la più consumata e venduta è quella rossa.

 

Erbe Aromatiche e Spezie

La cucina canaria fa largo uso di erbe aromatiche e spezie, impiegandole sia nella preparazione di pietanze che in quella di brodi, salse e intingoli. Le erbe aromatiche, infatti, oltre ad insaporire i piatti, apportano benefici effetti alla salute. Tra le spezie più usate vi sono il cumino, il timo, l’alloro, la paprica, lo zafferano, l’origano, il prezzemolo, la mentuccia, l’anice, il coriandolo e il finocchio selvatico.

 

La Frutta Tropicale

La generosità del nostro clima ha reso possibile la diffusione di ogni tipo di frutta tropicale e subtropicale: a Gran Canaria si possono assaporare squisite banane, papaia, mango, avocado, ananas, guava, fichi d’india ed altre varietà meno conosciute in Europa, ma anche arance, pere, mele, prugne, nespole, fichi ed uva.

Frutta tropicale: banana, papaya, mango...

Ma è senza dubbio il “plátano” (piccola banana dolcissima, tipica delle Canarie) ad essere il frutto più coltivato dell’isola e un protagonista della nostra gastronomia.Si presenta di color giallo oro, leggermente picchiettato di marrone. Viene consumato come frutto oppure impiegato in numerosi dessert:  “plátano frito” (banana fritta), “plátano con gofio” (banana con farina di cereali tostati), “plátano rebozado” (banana impanata)...

 

La Carne

Le carni più amate dalla nostra cucina sono quelle di coniglio, di capretto e di maiale. L’ampio ricettario tradizionale annovera, oltre alle classiche cotture alla brace o al forno, anche bolliti (“guisos”) e marinature (“salmorejos”) che conferiscono alle carni un sapore davvero speciale. I piatti a base di carne vengono normalmente accompagnati da contorno di patate, “arrugadas” o lesse, e da un buon vino locale, come il “Monte Lentiscal” d.o.c.

 

Prodotti del Mare

Il Pesce

Il mare è un’altra grande risorsa di Gran Canaria che, come isola, possiede una naturale vocazione marinara. La varietà di pesce fresco dei nostri mercati offre solo l’imbarazzo della scelta: dentici, cernie, pesce azzurro di ogni tipo (tonni, sgombri, sardine, sugarelli) ma anche specie meno conosciute come salpe e pagri.

Varietà di pesce con mare sullo sfondo

A Gran Canaria il pesce per eccellenza è considerato la “vieja” (noto anche come pesce pappagallo per via del manto striato), una specie autoctona dell’Arcipelago canario che possiede una carne bianca e delicata e un sapore veramente squisito.

Sono davvero moltissimi i nostri piatti tradizionali a base di pesce, che viene cotto al forno, alla brace, bollito, in zuppa o marinato: il “sancocho” (cernia lessa con patate, patate dolci e salsa piccante), i “tollos” (specie di piccoli squaletti essiccati al sole e conservati sotto sale), il “pescado encebollado” (pesce in salsa di pomodoro e cipolle), l’”embarrado de atún fresco” (tonno fresco marinato), il “salpicón de pescado” (insalata di pesce misto con verdure), ecc.

Quasi tutte le portate di pesce possono essere accompagnate con “mojos” (salse piccanti) o con “gofio” (farina di cereali tostati, da amalgamare al fumetto di pesce).

 

Molluschi e Frutti di Mare

Le coste e le scogliere dell’isola di Gran Canaria offrono riparo a diverse specie di molluschi, crostacei e frutti di mare – molte delle quali autoctone – con cui vengono preparate ricette squisite.

Tra le varie specie segnaliamo i “burgaos” (crostacei tipici dell’Atlantico), diversi tipi di granchi e polpi nonché l’aragosta canaria, molto apprezzata per il suo sapore davvero eccellente.

 


Vuoi acquistare un'escursione ai mercati agricoli dell'entroterra dell'isola?
Trips Gran Canaria ti offre escursioni ai mercatini di Teror e San Mateo.


A Gran Canaria ti attende un’isola ricca di sapori.
Clicca qui per scoprire i segreti di tutti i comuni...

Agaete - Agüimes - Artenara - Arucas - Firgas - Gáldar - Ingenio - Las Palmas de Gran Canaria - Mogán - Moya - San Bartolomé de Tirajana - La Aldea de San Nicolás - Santa Brígida - Santa Lucía - Santa María de Guía - Vega de San MateoTejeda - Telde - Teror - Valleseco - Valsequillo de Gran Canaria


Patronato de Turismo de Gran Canaria. Tutti i diritti riservati..
Ambito Legale ::