Gran Canaria
Web Ufficiale del Turismo di Gran Canaria
Silueta Gran Canaria Site Map
Gran Canaria
image01
image01
image01
image01
image01
image01
Natura

Osservazioni della Natura: Cabezón de La Aldea, cabezuela o centáurea rosada

Cabezón de La Aldea

Nome scientifico: ‘Cheirolophus falcisectus’                        

 Nome comune: Cabezón de La Aldea

 Famiglia: ‘Asteraceae’     

 Genere: ‘Cheirolophus’

 Endemica di: Riserva Naturale Integrale di Güi-Güí, Gran Canaria

 Ulteriore ubicazione: Giardino Botanico Viera y Clavijo

 Descrizione: Specie vegetale considerata in pericolo di estinzione nel Catalogo Nazionale di Specie Minacciate che richiedono un  piano di recupero. Si tratta di una pianta erbacea alta fino ad un metro e cinquanta. È un endemismo esclusivo di Gran Canaria, localizzato nella zona Sud–Ovest dell’Isola, nel massiccio del Cedro-Horgazales. L’unica popolazione conosciuta, con un centinaio circa di esemplari, si trova in scarpate ombrose a 600 metri di altezza. Il massiccio del Cedro-Horgazales si trova all’interno della Riserva Naturale di Güi-Güí (conosciuta dagli abitanti del posto come Guguy), tra La Aldea de San Nicolás e Veneguera, in un’area di protezione più ampia denominata Parco Rurale del Nublo. La pianta ha un alto valore ornamentale per via dei suoi fiori leggermente profumati di colore porpora. Fiorisce tra giugno e luglio e fruttifica tra agosto e settembre. Si riproduce per seme. Viene normalmente coltivata nel Giardino Botanico Viera y Clavijo; i cardellini (‘Carduelis carduelis’) vanno pazzi per i suoi semi. La sua coltivazione “ex situ” richiede un’attenzione speciale dal momento che può ibridare con altre specie affini.

+ info

I cookie le permettono di visualizzare i contenuti correttamente. Accedendo ai nostri servizi accetta il suo utilizzo. Se continua la navigazione vuol dire che accetta il suo utilizzo.