Gran Canaria
Web Ufficiale del Turismo di Gran Canaria
Silueta Gran Canaria Site Map
Gran Canaria
Natura

Morfologia e Clima

Morfologia e Clima

Gran Canaria ha un perimetro quasi circolare con una vetta situata esattamente nel centro dell’isola. Il risultato morfologico è un cono con profondi burroni distribuiti a forma di ventaglio e con grandi depressioni chiamate caldere. Tuttavia, esistono grandi differenze geomorfologiche tra il dolce rilievo nord orientale e la scoscesa orografia del sud est.

A Gran Canaria il clima è mite durante tutto l’anno. A seconda dell’orientamento e dell’altitudine ci sono diversi microclimi che dividono l’Isola in tre zone bioclimatiche: a nord est la Alisio-Canaria o Isola Umida, a sud ovest la Xero-Canaria o Isola Secca e, superati i 1500 m, las Cumbres, cioè le montagne più alte. Questa sorprendente varietà paesaggistica è una caratteristica che distingue Gran Canaria e soprattutto le ha aggiudicato il soprannome di Continente in Miniatura.

Conoscere le diverse particolarità morfologiche ed i microclimi di Gran Canaria è fondamentale per scegliere l’itinerario più adatto, così come le scarpe e gli indumenti, consigliati per ogni percorso.

Rete di sentieri

La geografia insulare è attraversata da una fitta rete di percorsi per camminare, che vanno da facili sentieri forestali, “caminos reales” (sentieri reali), a viottoli o percorsi riservati alle persone più esperte.

Le dimensioni dell’Isola ed il suo carattere agreste favoriscono la presenza d’innumerevoli percorsi corti e con un gran dislivello. A seconda del loro tracciato questi si definiscono: “dalla costa alla montagna”, poco inclinati e quasi rettilinei quando affiancano i dirupi, oppure più tortuosi e ripidi quando attraversano le zone più aspre del territorio.

Equipaggiamento

Non è necessario usare un equipaggiamento molto tecnico. Si consiglia d’indossare scarponi da montagna, impermeabili e solidi per sostenere le caviglie, mentre le scarpe da ginnastica vanno bene per i percorsi brevi. Eccezion fatta per le zone con scarsa vegetazione, si sconsiglia l’uso di tessuti delicati o indumenti corti, pantaloncini, top, ecc.

Un joven senderista contempla un palmeral

Oltre a un piccolo zaino di 30 litri, sono imprescindibili i bastoni telescopici da trekking, molto utili per i grandi dislivelli, e un telefono cellulare per maggior sicurezza.

Raccomandazioni personali e ambientali

+ info

I cookie le permettono di visualizzare i contenuti correttamente. Accedendo ai nostri servizi accetta il suo utilizzo. Se continua la navigazione vuol dire che accetta il suo utilizzo.