Gran Canaria
Web Ufficiale del Turismo di Gran Canaria
Silueta Gran Canaria Site Map
Gran Canaria
L'isola

Conoscere Mogán

Conoscere Mogán

Per arrivare a Mogán, è necessario prendere l’autostrada dalla capitale e continuare, seguendo il litorale, fino all’entrata di Arguineguín. Se si desidera arrivare fino al centro del paese, la parte finale della strada da percorrere si addentra nell’entroterra e presenta un maggior numero di curve. La durata del tragitto in auto, dalla capitale fino al centro del paese di Mogán, è di circa un’ora e un quarto. Se si desidera utilizzare i servizi del trasporto pubblico, dalla stazione degli autobus di Las Palmas de Gran Canaria prendere la linea 91, che effettua una corsa ogni ora, raggiungerà in 50 minuti la Playa del Cura.

Altre linee, come la 32 o la 01, collegano le zone turistiche di Arguineguín, Puerto Rico e Porto di Mogán, con la capitale e con la Playa del Inglés, ogni 20 minuti circa. Infine, per arrivare al centro di Mogán e a La Aldea de San Nicolás, prendere rispettivamente la linea 84 o la 38.

Il municipio di Mogán è prevelantemente turistico, per cui le visite più frequenti sono alle spiagge che si trovano sparse per il suo litorale e che attualmente si sono configurate come sei centri residenziali turistici: Arguineguín-Patalavaca, Anfi del Mar, Puerto Rico – Amadores, Tauro – Playa del Cura, Taurito e il Porto di Mogán. In ognuna di essa sono da segnalare gli impianti alberghieri e i ristoranti che circondano, attraverso passeggiate e strade, ciascuna spiaggia.

Il Porto di Mogán, con spiagge di sabbia nera, è un quartiere marinaro che per la sua situazione e bellezza naturale, ha dato origine a una delle urbanizzazioni più belle delle Canarie. Il suo molo sportivo, punto di incontro per gli appassionati della nautica internazionale, dispone di 225 attracchi ed è caratterizzato da un ottima atmosfera marinara, che rende il Porto di Mogán un luogo indimenticabile.

Se si sceglie di fare un’escursione culturale, si consiglia una passeggiata per le vie del centro, dove è possibile ammirare la Chiesa di San Antonio, costruita nel 1814. Vi si può osservare meravigliati la copertura in legno lavorato, così le raffigurazioni di San Antonio da Padova e della Immacolata Concezione.

L’ambiente naturale di Mogán merita una visita a parte. Rilevante il Massiccio del Sud ovest, uno spazio di grande interesse geomorfologico e botanico, unico per il suo valore paesaggistico e archeologico. In questa zona vi si possono osservare amppie estensioni di tabaibales, piante endemiche dell’isola. Il Barranco di Veneguera, ai piedi della magnifica formazione rocciosa de Los Azulejos, un’imponente parete di rocce i cui colori variano dal rosso scuro fino ad arrivare all’azzurro, passando per diverse tonalità del giallo.

Nella parte più alta, il Parco Naturale di Ojeda, Inagua e Pajonales ospitano un’importante pineta. È una zona ideale da percorrere a piedi attraverso i suoi sentieri. Da Arguineguín, attraverso una strada ripida e sinuosa, è possibile arrivare alla Diga di Soria, il più grande bacino artificiale dell’isola, diventata un grande lago verde circondato da palme. Nei Barranchi di Toscas, Puerto Rico, Tauro e Taurito si trovano interessanti percorsi ideali per chi ama il trekking.

Le spiagge

Essendo la costa del municipio di Mogán n prevalenza rocciosa, agli sbocchi dei suoi numerosi barranchi si aprono alcune delle spiagge principali dell’isola. Arguineguín, paese e porto di pescatori per eccellenza, è il maggior insediamento urbano del municipio.

La Playa de Patalavaca, dalla parte in cui sitrova tra Arguinegín e la Playa de la Verga, offre un'importante infrastruttura alberghiera, con alberghi e appartamenti di varie categorie, tutti in riva al mare. Costeggiando il litorale, si incontra il centro residenziale di Anfi del Mar, che dispone di una spiaggia di acque tranquille, un piccolo molo per imbarcazioni sportive e lussuose installazioni utilizzate secondo il metodo della multiproprietà.

La Playa de Puerto Rico si trova nel più grande centro residenziale turistico di Mogán. Il suo porto sportivo è in grado di ospitare dalle piccole imbarcazioni agli yacht di lusso.

Vi ha sede una magnifica Scuola di Vela, che gode del prestigio internazionale e ha visto formarsi diverse medaglie d'oro nelle competizioni olimpiche. É possibile prendere lezioni e seguire corsi ufficiali a tutti i livelli.

Una passeggiata marittima di quasi un chilometro separa Puerto Rico della Playa de Amadores.Questa nuova spiaggia di sabbia bianca comprende una zona commerciale circondata di giardini. A pochi metri da Amadores, si trova la Playa de Tauro, una spiaggia naturale e molto poco frequentata, luogo ideale per prendere il sole, lontani dalla confusione. I suoi territori, occupati un tempo dalle piantagioni agricole e dalle coltivazioni di frutta tropicale, verranno trasformati da un progetto ambizioso in un centro residenziale lussuoso, con laghi artificiali e ampie zone verdi.

Accanto a Tauro, la Playa del Cura offre un’ampia gamma di alberghi e appartamenti, insieme a un piccolo centro commerciale, situati molto vicino al mare. La sua spiaggia di sabbia nera e le sue cale, costituiscono il luogo perfetto per gli appassionati della pesca con la canna. La Playa de los Frailes, la Playa del Medio Almud e la Playa de Tiritaña, formano parte del territorio vergine che si conserva in questo municipio.

Si accede a queste località attraverso dei sentieri, lasciando la macchina sulla strada principale. Successivamente, si incontra la Playa de Taurito, di sabbia fina e ben protetta dai venti, grazie a alte pareti rocciose, che circondano la valle. Si segnala un'escursione a un grande lago artificiale, di acqua salata, che dispone di numerose zone verdi e impianti sportivi.

Nella Costa de Mogán, la pesca d’altura merita una nota d’attenzione molto speciale. Da circa 20 anni, data in cui iniziarono a iscriversi tutte le catture nella Associazione Internazionale di Pesca (IGFA), nei Porti di Puerto Rico e Porto de Mogán, sono stati conseguiti 87 record mondiali.

Per lo shopping

Mogán lascia il tempo anche per approfittare del tempo libero, del divertimento e per fare qualche acquisto. Quindi, niente di meglio che alzarsi presto e prendere un autobus, che da Puerto Rico partono ogni martedì, per andare al mercatino di Arguineguín: frutta, verdura fresca, abbigliamento a poco prezzo e così via. I venerdì, è il turno del Porto de Mogán. Questa località dalla natura tranquilla, si sveglia prima dell’alba con l’andirivieni della gente, per prepararsi ad accogliere, per tutta la mattina e fino alle due del pomeriggio, il gran numero di visitatori che sfileranno per ogni banco in cerca di un buon affare.

Gastronomia

A Mogán è tipico avvicinarsi al porto per gustare il pesce fresco locale, specialmente il bonito alla griglia, o i famosi brodi di pesce, le patelle inumidite nel mojo verde e il pescado de berenjenas (pietanza i cui ingredienti sono pesce e melanzane).

Questi piatti tipici convivono con la tradizionale cucina isolana nella quale predominano le patata arrugadas con il mojo, il sancocho, la carne di capra e la ropa vieja. Come dolci, niente di meglio che la digestiva papaya con arancia, i manghi o frutti dell’anona, che rappresentano la frutta caratteristica coltivata nella zona.

Altre proposte per il tuo viaggio
Se vuoi fare un’escursione guidata a Mogán nei giorni di mercato, 
puoi contattare OKGranCanaria

Scopri il passato aborigeno del comune con le escursioni di Turinka Canarias.

+ info

I cookie le permettono di visualizzare i contenuti correttamente. Accedendo ai nostri servizi accetta il suo utilizzo. Se continua la navigazione vuol dire che accetta il suo utilizzo.